passa ai contenuti
The boundless self : communication in physical and virtual spaces Anteprima di questo documento
ChiudiAnteprima di questo documento

The boundless self : communication in physical and virtual spaces

Autore: Paul C Adams
Pubblicazione: Syracuse, N.Y. : Syracuse University Press, 2005.
Serie: Space, place, and society.
Edizione/Formato:   Libro a stampa : English : 1st edVedi tutte le edizioni e i formati
Sommario:
"Using the body as an axis for geographical theory, this book argues that communication empowers self to transcend constantly its physical limits. It urges a complete review of personal borders in space and time based on symbols, signs, and signals ("Dear John" letters, the layout of furniture in rooms, or chronic illness) that redefine ties to the tangible world."--Jacket.
Non sei connesso alla rete The University of Texas Libraries L'accesso ai contenuti online e ai servizi può richiedere l'autenticazione. Login for remote access
In fase di caricamento della copia online di questo documento… In fase di caricamento della copia online di questo documento…

Trova una copia in biblioteca

In fase di recupero della sede e disponibilità di questo documento… In fase di recupero della sede e disponibilità di questo documento…

WorldCat

Trovalo in biblioteca a livello globale
Biblioteche nel mondo che possiedono questo documento

Dettagli

Informazioni aggiuntive sul formato: Online version:
Adams, Paul C.
Boundless self.
Syracuse, N.Y. : Syracuse University Press, 2005
(OCoLC)607686827
Tipo materiale: Risorsa internet
Tipo documento Libro, Risorsa Internet
Tutti gli autori / Collaboratori: Paul C Adams
ISBN: 0815630565 9780815630562
Numero OCLC: 57286117
Descrizione: xvii, 252 pages : illustrations ; 24 cm.
Contenuti: Preface --
The world of the extensible self --
The anatomy of the extensible self --
Communication content : the foundation of the self --
Communication context : parameters of the self --
Communicating a better world.
Titolo della serie: Space, place, and society.
Responsabilità: Paul C. Adams.

Sinossi:

Using the body as an axis for geographical theory, this book argues that communication empowers self to constantly transcend its physical limits. It urges complete review of personal borders in space  Per saperne di più…
In fase di recupero di note su questo documento In fase di recupero di note su questo documento

Commenti

Recensioni editoriali

Sinossi editore

Adams's take on communications is tragic/comic/hopeful, a posture that is bound to upset academic writers who have opted for so long to be tragic/ironic/cynical. . . . At last geography has a new Per saperne di più…

 
Commenti degli utenti

Etichette

Diventa il primo.

Documenti simili

Soggetto(i):(2)

Liste di utenti con questo documento (1)

Conferma questa richiesta

Potresti aver già richiesto questo documento. Seleziona OK se si vuole procedere comunque con questa richiesta.

Chiudi finestra

Per favore entra in WorldCat 

Non hai un account? Puoi facilmente crearne uno gratuito.